VOCI DAL CORO “KIEV BAROQUE CONSORT”

baroque

di Tatjana, Valerija, Elena, Alla, Irina, Natalja, Oksana, Anastasja

Roma… il sogno di tutto il coro femminile ucraino era di vedere Roma con i propri occhi. Ed il sogno si è realizzato!
Che imponenza, che bellezza incredibile ad ogni passo! Grazie Nancy per aver realizzato il nostro sogno. Siamo già rientrate da qualche giorno, ma i discorsi su Roma e sulle persone che abbiamo avuto la fortuna di incontrare non accennano ad esaurirsi!

Siamo state ospitate presso alcune famiglie delle coriste e la prima impressione del Paese in cui si giunge, la danno le persone che si incontrano.

Grazie alle signore del Coro ACDMAE che ci hanno accolto: siete state tutte così care, ospitali, aperte e divertenti. Alcune ci ha ospitato a casa propria, altre ci hanno offerto pranzi gustosissimi e ci hanno fatto scoprire le finezze della cucina italiana e altre senza pietà per i propri piedi! hanno percorso con noi decine e decine di chilometri, portandoci in giro per la città.

Ci siamo sentite accolte con spontaneità e semplicità! Tutte hanno cercato di donarci un pezzetto del proprio cuore: siamo davvero commosse dalla vostra attenzione e dalle vostre cure.

Speriamo che la nostra amicizia e la nostra collaborazione artistica continuino ancora.

Siamo entusiaste di Roma e di voi! Grazie, di cuore!