LA PAZZA GIOIA di Paolo Virzì

di Maria Rosaria Gallo Colella

 

LA PAZZA GIOIA, regia di Paolo Virzì
Dall’improbabile amicizia di due donne diversissime tra loro nasce un intreccio che fa l’occhiolino ai film alla “Thelma e Louise”, con tanto di fuga in decappottabile, capelli al vento, in una iconica immagine che immediatamente ci riporta al famosissimo road movie del quale il film di Virzì sembra ricopiare la follia senza speranza.

Dalla follia invece si parte in questo caso per costruire un cammino di attesa e ricerca.

Le due protagoniste, interpretate da Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti, sono due donne che vivono agli antipodi; ricca, snob e svampita la prima quanto misera, smarrita e abbandonata l’altra.

Le due condividono però per qualche giorno l’esperienza di vita in una comunità di recupero fin quando la voglia di libertà, ma anche la personale ricerca di amore le unirà in una fuga che è un tentativo di ricostruire le proprie vite riapproriandosi di quell’amore che sembra loro negato.

E man mano che le loro storie si dipanano ci accorgiamo che la follia dei loro gesti è quella di cui ognuno di noi sarebbe capace per riprendersi quell’amore di cui sentiamo di avere diritto per vivere.

 

Maria Rosaria Gallo Colella

Napoletana di nascita e temperamento , mi sono laureata in Lingue e Letterature straniere presso il prestigioso Istituto Orientale della città partenopea; le lingue le ho poi praticate accompagnando mio marito in giro per il mondo e seguendo le avventure scolastiche dei miei 5 figli. Vista la mia esperienza sul campo, all’interno dell’Associazione mi è sembrato naturale occuparmi del settore scuola; assieme a Federica cercheremo di rispondere ai vostri quesiti in questo campo o quantomeno indirizzarvi nei meandri del settore.
Faccio parte inoltre del Comitato di Redazione del notiziario, che vogliamo rendere utile e stimolante anche grazie ai vostri contributi; io personalmente mi occupo della rubrica sul cinema italiano ” Visti per voi “e della sezione informativa sulle attività del coro Acdmae, nel quale canto da tre anni.

[ultimate_carousel slide_to_scroll=”single” slides_on_desk=”1″ slides_on_tabs=”1″ slides_on_mob=”1″ arrow_color=”#ff00fa”][/ultimate_carousel]
Nessun Commento inserito

Lascia un commento

 

Puoi usare codiceHTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>