Cari soci ACDMAE

Cari Soci ACDMAE,

Cari Lettori

“Il vento caldo dell’estate mi sta portando via”cantava Alice qualche anno fa. Ed eccoci qua, un’altra estate carica di nuovi colori, odori, energie, un altro numero di ALTROV·È che ci porta lontano come un vento caldo, con alcuni sorprendenti reportage dal Kenya, dal Perù, dalla Cina e dall’Angola. E a dire il vero, grazie ai due stimolanti incontri di preposting organizzati dall’ACDMAE in Aprile, che troverete qui ampiamente riportati, abbiamo avuto la forte tentazione di partire, finalmente, preparate e consapevoli delle conseguenze cui si va incontro andando altrove, all’estero.

Ma ci pensa una brillante intervista al Napoletanissimo giallista Maurizio De Giovanni a riportarci qui in Italia, a Napoli, città di accoglienza e di riscatto. Da Napoli ‘voliamo’ a Venezia dove si è appena inaugurata la Biennale d’Arte curata da Christine Macel, terza donna a coprire questo incarico nella lunga storia della grande mostra, della quale offriamo qui un’interessante chiave di letttura.

Torniamo poi a Roma dove si è svolto il secondo incontro del SNDMAE, questa volta dedicato a Diplomazia e Impresa, che ha messo in luce la strategicità dell’economic diplomacy, strumento essenziale, vitale per la crescita del nostro Paese.

E poi molti altri articoli, anche sulle tante attività che abbiamo fatto e che faremo nel corso del prossimo anno sociale, foriero di tante nuove idee ed energie. Vi invitiamo caldamente a postare i vostri commenti agli articoli (nella versione web) o a scriverci anche inviandoci i vostri reportage per il nuovo numero di ALTROV·È.

Nel frattempo auguriamo a tutte e a tutti di trascorrere una bella estate briosa, vivace, calda, ovunque voi siate.

Eleonora, Anna Lisa, Maria Rosaria, Paola, Pucci, Susanna, Veronika

Nessun Commento inserito

Lascia un commento

 

Puoi usare codiceHTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>